• Le smagliature della gravidanza

    Smagliature cure, soprattutto dopo la gravidanza un intervento risolutivo è necessario

     

    Le donne sviluppano comunemente smagliature sull'addome durante la gravidanza. Smagliature cure ideali per affrontare questo periodo di grande tensione delle pelle e che quindi potrebbe aumentare il rischio di comparsa delle smagliature. Le smagliature possono essere uno sgradevole inestetismo, ma non sono pericolose e di solito si attenuano con il passar del tempo. 

    1-prevenzione in gravidanzauso di una crema sin dalle prime settimane di gravidanza. La crema dev’essere applicata per i primi mesi una volta al giorno, mentre nei mesi succesivi anche due volte al giorni. Soprattutto donne che presentano una disposizione genetica alla fragilità della pelle e alle smagliature dovranno essere più attente, la crema dev’essere applicata sulle zone interessate e dev’essere massaggiata fino a completo assorbimento. Le creme possono essere alternate anche con oli da massaggio specifici per le smagliature come l’olio di mandorle dolci o l’olio d’oliva. Pancia, fianchi, seno non devono essere assolutamente tralasciati. Dal sesto mese in poi si potrà fare una sorta di crema "rinforzata" miscelando la crema con l’olio di mandolre dolci. Il trattamento dev’essere continuato almeno fino a quando non si è ripreso il proprio peso forma dopo il parto o dopo aver allattato.

    2-mai usare la  Tretinoina crema non è sicuro per l'uso durante la gravidanza e l’allattamento.

    3-cura L'efficacia dei trattamenti può variare, dopo il parto se si sono formate le smagliature si potrebbe ricorrre alla terapia laser,  per stimolare la produzione di collagene ed elastina utile per le smagliature di una gravidanza recente perché si ottengono i migliori risultati su smagliature fresche. La terapia laser può essere la scelta migliore per le smagliature più vecchie. La microdermoabrasione, rimuove lo strato superiore della pelle e può ridurre la comparsa di smagliature. È sempre bene parlarne con uno specialista e decidere qual è il trattamento più idoneo per il prorpio caso.

     

     

     

    comments powered by Disqus