• Acido ialuronico puro

    L'acido ialuronico puro è un ottimo ingrediente per prodotti contro le smagliature

    L’acido ialuronico naturale puro al cento percento è identico a quello che si trova nell’organismo umano. Questo tipo di acido ialuronico non viene trattato per via biotecnologica. Inoltre questo tipo di acido ialuronico è ottenuto da fermentazione, consentendo così di avere un prodotto privo di sostanze chimiche e solventi, un acido ialuronico puro molto simile a quello prodotto dall’organismo umano.

    Perché è si deve fare attenzione a quale tipo di Acido ialuronico si utilizza?

    Per il trattamento della pelle è possibile usare vari tipi di acido ialuronico.

    Generalmente l’acido ialuronico è di origine animale, ma il processo estrattivo avviene grazie all’uso di agenti chimici, quindi per quanto possa essere filtrato e purificato, residui chimici rimangono nel prodotto.

    Tutto questo non avviene se si tratta dell’acido ialuronico puro ottenuto per fermentazione.

    Il prodotto ottenuto non essendo stato manipolato è privo di sostanze chimiche e di solventi, è puro, e il suo peso molecolare è come quello prodotto naturalmente dal derma. 

    Proprio sulla base di queste informazioni si valuteranno anche gli eventuali effetti collaterali, la durata dell’azione e l’efficacia del prodotto a base di acido ialuronico.

    I componenti più noti della pelle sono collagene ed elastina, che sono delle proteine strutturali, importanti per la salute della pelle e per il mantenimento della sua giovinezza. Tuttavia, collagene ed elastina sono indispensabili, ma non sufficienti per una pelle sana. Così oltre alle proteine strutturali si ha bisogno di altre sostanze che possano proteggere meccanicamente la pelle, mantenere l'umidità, migliorare l’azione barriera, tenere il turgore ecc. Le sostanze che svolgono meglio queste azioni sono i glicani, una classe di polimeri a base di glucosio che comprende i glucosoaminoglicani e proteoglicani. Tra i glicani più importanti c’è l'acido ialuronico.

    Chimica dell’acido ialuronico

    L'acido ialuronico è un polimero di acido D-glucuronico e N-acetil glucosamina. Catene di acido ialuronico possono essere lunghe fino a 25.000 unità o anche di più; il loro peso molecolare è compreso tra circa 5.000 a 20.000.000.

    L'acido ialuronico è sintetizzato da enzimi chiamati sintasi dell’acido ialuronico. Gli esseri umani hanno almeno tre tipi di sintasi dell'acido ialuronico: HAS1, HAS2, e HAS3. Has1 e HAS2 producono acido ialuronico ad alto peso molecolare mentre HAS3 produce acido ialuronico a basso peso molecolare.

    L'acido ialuronico viene degradato dagli enzimi chiamati ialuronidasi.

    L'acido ialuronico ha molte funzioni in tutto il corpo, specialmente nel tessuto connettivo.

    Nella pelle, alcuni dei suoi ruoli noti sono:

    • Mantenere il giusto grado di umidità
    • Aumentare la viscosità e ridurre la permeabilità del liquido extracellulare
    • Contribuire alla resistenza meccanica e la morbidezza della pelle
    • Partecipare al processo di riparazione tessuti
    • Regolare il movimento e la proliferazione delle cellule
    • Modulare le risposte immunitarie e infiammatorie

    È importante notare che gli effetti fisiologici dell’acido ialuronico dipendono in larga misura dalla dimensione (peso molecolare) delle sue catene. In particolare, le molecole relativamente piccole di acido ialuronico, di peso molecolare inferiore a 20.000, sembrano innescare le prime fasi della guarigione delle ferite, tra cui l'attivazione di vari tipi di cellule immunitarie e le risposte infiammatorie. Le molecole grandi di acido ialuronico sembrano sopprimere la risposta immunitaria locale e l’infiammazione.

    Il contenuto di acido ialuronico diminuisce con l'età, il picco massimo si raggiunge nell'adolescenza o nella prima età adulta. Con la perdita di acido ialuronico fisiologica aumenta la perdita di umidità e quindi di acqua; la pelle diventa più sottile e meno elastica. La perdita di acido ialuronico può anche aumentare il rischio di ridurre la capacità della pelle di auto-ripararsi.

    Si può aumentare la quantità disponibile di acido ialuronico?

    Invertire il processo naturale di perdita di acido ialuronico è una sfida sempre più evidente soprattutto per la cura della pelle. Sarebbe utile poter integrare anche collagene ed elastina per preservare la salute della pelle.

    Purtroppo, non esiste, ad oggi,  un modo semplice, duraturo, economico e realmente efficace per conservare e ripristinare i livelli di acido ialuronico nella pelle. 

    L'acido ialuronico puro è un ottimo ingrediente per le creme antismagliature proprio per la sua affinità con la pelle. 

    comments powered by Disqus