• Smagliature prima e dopo

    Come appare la pelle e che cosa accade a quest’ultima prima e dopo le smagliature?

    Le smagliature sono un antipatico inestetismo della pelle che si manifestano su una percentuale importante della popolazione femminile anche in giovane età; si stima che siano circa il 66% delle donne che devono combattere questo fastidioso nemico della pelle, anche se i dati negli ultimi anni, asseriscono che esiste anche una modica parte del popolo degli uomini che si trova a convivere con le smagliature.

    Questi sono dalle striature dell’epidermide di colore rosa e tendenzialmente rosse e violacee nella loro prima fase di comparsa, con il trascorrere del tempo assumono una colorazione più chiara fino a diventare bianca perlacea.

    Come appare la pelle e che cosa accade a quest’ultima prima e dopo le smagliature? La fase antecedente la comparsa di queste ultime, è importante per prevenirle e conservare sana e in salute la pelle; ci sono diversi accorgimenti che si dovrebbero seguire per evitare la loro comparsa sulla nostra pelle.

    Le smagliature insorgono in seguito ad alcuni fattori esterni, che sono nella maggior parte dei casi, collegati a un cambiamento di peso repentino, come per esempio dovuto a una gravidanza oppure anche altri casi scatenanti, che portano alla rottura e o riduzione delle fibre che costituiscono il tessuto connettivo. Ciò significa che uno stile di vita e un’alimentazione non corretta, ma anche lo stress e sbalzi ormonali, hanno danneggiato la pelle a un punto tale che fino a qualche anno fa sarebbe stato impensabile poter trattare e quindi eliminare.

    Oggi la tecnologia cosmetica e dermatologica ha fatto notevoli passi in avanti in questo campo e, grazie a numerosi prodotti presenti in commercio o anche con l’uso di alcuni strumenti laser, è possibile correggere questo inestetismo della pelle.

    Se prima delle smagliature la pelle appariva liscia e omogenea, dopo la loro rovinosa comparsa, l’epidermide evidenzia queste striature della pelle su alcune parti del corpo che sono più soggette di altre: i fianchi, l’addome e glutei per esempio, ma anche cosce e seno sono soggetti a questi segni della pelle. Queste parti del corpo sono più a rischio di altre, perchè la pelle, costretta a lavorare eccessivamente per accogliere una mole di grasso in eccesso, perde la sua elasticità e tonicità se non nutrita nel modo corretto; a un aumento di peso, quando segue una dieta che comporta una riduzione dello stesso, se l’epidermide non è seguito nel modo migliore, quasi inevitabilmente dopo l’effetto scatenante, compariranno le smagliature.

    Se prima delle smagliature la pelle aveva un aspetto decisamente omogeneo e tonico, dopo la comparsa di queste ultime, l’epidermide avrà perso molto del suo fascino iniziale: la pelle apparirà segnata, disidratata e in alcuni casi anche invecchiata anche se le donne in oggetto sono nel pieno della gioventù e molte donne non hanno raggiunto ancora i quarant’anni.

    Creme e prodotti prima e dopo le smagliature

    La pelle dovrebbe essere nutrita dall’interno e dall'esterno per evitare l’insorgenza delle smagliature, è utile di fatti usare creme a base di vitamine E o anche con olio di mandorle dolci, che nutrono nel profondo la pelle, rendendola morbida, idratata ed elastica. Vanno bene anche integratori alimentari ricchi di vitamine e minerali, ma è importante idratarla bene bevendo molta acqua, circa due litri duranti il giorno.

    Se ormai le smagliature sono comparse sulla pelle, non c’è da disperare, su consiglio del dermatologo, che valuterà la condizione delle smagliature, vi saranno indicati e suggeriti i possibili prodotti dermatologici da usare per attutire e ridurre la loro presenza sulla pelle; c’è da dire che tali trattamenti prima di dare i loro esiti benefici, richiedono costanza e tempo, per cui non disperate se dopo le prime applicazioni o trattamenti sono ancora presenti, abbiate perseveranza e il vostro sforzo di far scomparire le smagliature darà i suoi esiti positivi.

     

    comments powered by Disqus