• Peeling chimico


    Le striae distensae, causate da aumento di peso, gravidanza o sollevamento pesi, sono una fonte comune di autocoscienza.

    Le striae distensae non andranno mai via da sole, ma trattarle può ridurre la loro visibilità e migliorare notevolmente l’autostima. 

    Un trattamento comune per le striae è il peeling chimico.  

    Cos'è un peeling chimico?

    Un peeling chimico è un tipo di trattamento della pelle in cui viene applicata una soluzione acida per bruciare gli strati superficiali della pelle. Il processo rimuove le cellule morte e danneggiate e incoraggia la rigenerazione della pelle. È comunemente usato per ridurre la comparsa di macchie senili, danni solari, lentiggini, cicatrici da acne e striae.

    Sono disponibili tre tipi di peeling chimico a seconda del livello di danno della pelle da trattare. Il peeling chimico più superficiale utilizza un acido alfa-idrossi per bruciare solo lo strato più superficiale della pelle. Un trattamento più aggressivo utilizza l'acido glicolico per colpire sia gli strati superiori che quelli medi della pelle. Il trattamento più aggressivo utilizza il fenolo ed è il peeling chimico più profondo disponibile e richiede solo un trattamento per la massima efficacia.

     

    Quando è appropriato un peeling chimico?

    I peeling chimici sono usati per trattare una serie di condizioni tra cui:

    • Cicatrici da acne
    • Pelle invecchiante
    • iperpigmentazione
    • melasma
    • Cicatrici
    • Pelle danneggiata dal sole
    • Rilassamento cutaneo
    • rughe

     

    Il peeling chimico è efficace per la rimozione delle striae distensae?

    Le striae sono cicatrici che si formano nello strato intermedio della pelle - il derma - quando la pelle si strappa a causa di rapidi cambiamenti nella forma del tuo corpo. Mentre un peeling chimico a base di fenolo può penetrare nel derma, non può penetrare abbastanza strati della pelle per bruciare le cicatrici della pelle.

    Un peeling chimico può fornire un miglioramento minimo nell'aspetto delle striae, ma non ridurrà la loro visibilità a sufficienza da rendere le cicatrici invisibili.

     

    Il peeling chimico ha rischi?

    Per il peeling chimico più profondo e aggressivo, potrebbe essere necessaria un’anestesia. Quando si sottopone l'anestesia a una procedura cosmetica, si dovrebbe valutare seriamente i benefici rispetto ai rischi. Gli effetti collaterali dell'anestesia possono provocare danni cerebrali o morte. Inoltre, i trattamenti di peeling chimico più aggressivi comportano un rischio di infezione o cicatrizzazione a seguito della procedura.

    Uno svantaggio significativo di un peeling chimico è il lungo periodo di recupero. La pelle apparirà rosso scuro per giorni o settimane prima della formazione di croste, e ci vorranno mesi perché guarisca completamente dopo una profonda sbucciatura chimica.

     

    Chi non è un candidato per un peeling chimico?

    Generalmente le persone con la pelle chiara sono i migliori candidati per il peeling chimico. La procedura non è raccomandata per le persone con infezioni, malattia della pelle attiva, pelle tagliata o rotta, ustioni solari o Herpes.

    Altre controindicazioni includono pazienti che sono:

    • Incinta
    • Hanno psoriasi, eczema, dermatite o rosacea.
    • Hanno utilizzato prodotti per la cura della pelle soggetti a prescrizione, prodotti che contengono acido ascorbico, sbiancanti o agenti schiarenti della pelle o altri prodotti a base acida nelle ultime 48 ore.

     

    Trattamenti per striae più efficaci

    Non è necessario spendere tanto per sentirsi meglio con il proprio corpo. Sono disponibili molti prodotti per il trattamento delle striae a costi contenuti che, se applicati regolarmente, possono ridurre l'aspetto delle smagliature. Queste lozioni e creme contro le smagliature sono disponibili per l'acquisto da banco e possono essere un ottimo punto di partenza nel viaggio verso una vita senza striae.

    È possibile anche sottoporsi a un trattamento laser per le striae. Il trattamento laser può richiedere molti mesi di trattamenti ricorrenti per essere pienamente efficace.

     

    Le cause

    Le striae si verificano ogni volta che la pelle si espande per accogliere una massa extra, come durante la gravidanza, l'aumento di peso o durante l'adolescenza, quando il corpo cresce rapidamente.

    Le striae si verificano nel 90% delle donne incinte, nel 70% delle ragazze adolescenti e nel 40% dei maschi adolescenti.

    Le influenze ormonali che si verificano insieme all'aumento di peso sono la causa sottostante delle striae, non solo l'aumento di peso in sé. 

     

    Consigli per la cura della pelle

    Una serie di peeling chimico può essere considerata per trattare le striae. Il peeling chimico a base di acido tricloroacetico (TCA) ad una concentrazione del 20 percento possono essere più vantaggiose di quelle che usano alfa idrossi acidi o beta idrossi acidi più deboli, poiché il TCA penetra più profondamente nella pelle e può favorire la produzione di collagene ed elastina.

    I peeling chimici devono essere applicati da un dermatologo o da un medico estetico.
    comments powered by Disqus