• Acido glicolico smagliature

    Cos’è l’acido glicolico ?

    L’acido glicolico altro non è che un acido della frutta di derivazione naturale che viene utilizzato principalmente nella cosmesi, ma anche in dermatologia e medicina estetica, grazie alle sue proprietà rinnovanti ed altamente elasticizzanti che rendono la pelle più luminosa e compatta.

    Fa parte degli alfaidrossiacidi, come l’acido citrico, e si ricava dallo zucchero di canna. La molecola dell’acido glicolico è di piccole dimensioni permettendo, così, una migliore penetrazione della stessa nella pelle.
    È ideale per trattare quasi tutti i tipi di pelle e può essere utilizzato sia in giovane età che in età matura, con effetti visibili già dalla prima applicazione.

    Quali sono gli utilizzi dell'acido glicolico ?

    L’acido glicolico lavora sullo strato più superficiale della pelle eliminando le cellule morte e le impurità. Inoltre, agevola il rinnovo cellulare per via della sua azione esfoliante.

    L’azione che esplica viene racchiusa in un trattamento chiamato peeling chimico ed è ideale per agire sui segni dell’invecchiamento come le rughe e le macchie senili, ma è anche adatto a trattare inestetismi cutanei come cicatrici, acne e smagliature.

    L’utilizzo dell’acido glicolico su pelli molto sensibili può comportare reazioni cutanee, in quanto trattandosi di un acido bisogna tenere conto del suo PH, generalmente molto acido, mentre il PH della pelle è di 5,5.

    Acido glicolico e smagliature .

    L’acido glicolico si è rivelato essere un ottimo alleato per eliminare le smagliature.
    Le smagliature derivano da alterazioni del derma, lo strato più profondo della pelle, nel quale avviene una frattura delle fibre di collagene che genera sull'epidermide, lo strato superiore, delle depressioni più o meno sottili dette linee cicatriziali che inizialmente sono di colore rosso per diventare poi bianche.

    Quali sono le ragioni che portano alla formazione delle smagliature:

    -        Fluttuazioni di peso

    -        Gravidanza

    -        Aumento veloce di massa muscolare

    -        Perdita dell’elasticità della pelle

    -        Terapia farmacologica prolungata

    -        Predisposizione

    Con l’acido glicolico le smagliature possono diventare gradualmente meno visibili.

    L’acido glicolico è un acido della frutta che viene utilizzato nei peeling chimici. Il peeling chimico può essere effettuato a casa con i kit pronti all’uso o, meglio, dal dermatologo o medico estetico. I peeling a base di acido glicolico vengono utilizzati per il trattamento di rughe sottili, acne, cicatrici e smagliature.

    Come viene utilizzato l'acido glicolico ?

    In dermatologia e medicina estetica, l’acido glicolico, viene utilizzato in alte percentuali, per agire sulla pelle con peeling intensi. Le percentuali nei trattamenti professionali vanno dal 30% all’80%, a differenza dei kit da casa che hanno percentuali molto più basse per prevenire danni da trattamenti fai da te eccessivi.

    Quali sono gli effetti dell’acido glicolico ?

    Questo acido, utilizzato nel peeling chimico, permette di rendere la pelle visibilmente più giovane, senza imperfezioni, macchie e cicatrici.
    Vista la capacità irritante dell’acido glicolico è sempre meglio effettuare il peeling chimico nei centri medici autorizzati.

    Effetti sulle smagliature

    L’acido glicolico agisce sulle smagliature facendole schiarire nel tempo. Permette di eliminare la pelle morta e riattivare la rigenerazione cellulare. Di conseguenza, dopo diversi trattamenti, si evince un miglioramento nella colorazione della pelle e nella sua consistenza.

    Cosa considerare quando si vuole effettuare un trattamento a base di acido glicolico.

    Il peeling con acido glicolico non è adatto a tutti. Come spiegato precedentemente, il suo PH acido può essere irritante per determinati tipi di pelle, per questo si consiglia di rivolgersi sempre ad un dermatologo per effettuare il trattamento.

    L’ acido, lasciato agire troppo tempo sulla pelle può bruciarla.

    Possibili effetti collaterali del peeling chimico con acido glicolico includono :

    Arrossamenti
    Prurito
    Bruciori
    Secchezza
    Croste

    Per evitare di incorrere in uno di questi è sempre meglio partire con basse concentrazioni di acido per documentare la reazione cutanea.

    I risultati possibili con l’acido glicolico

    Tra gli effetti primari del peeling chimico con acido glicolico risulta esserci il cambiamento, notevole, nella struttura della pelle, già dopo i primi trattamenti.
    Prima di notare la dissolvenza effettiva delle smagliature saranno necessarie almeno 5/6 settimane di trattamento. Non è certo che le smagliature scompariranno completamente, ma è certo che il tono della pelle migliorerà considerevolmente.

    L’importanza della prevenzione

    Prevenire è meglio che curare!
    Le smagliature compaiono generalmente quando ci si sottopone a diete, se si è in gravidanza o durante la crescita. Sappiamo che le parti maggiormente colpite sono le cosce, i glutei, l’addome, il seno e i fianchi. Quindi, il miglior consiglio è quello di idratare la propria pelle durante queste fasi della propria vita al fine di evitare trattamenti e disagi futuri.

     

     

    comments powered by Disqus